Deutsch Englishfrançais
PITTURA
contatti

Rinascimento

Il rinascimento rappresenta uno stile della storia dellŽarte tra la fine del XIV e del XVI secolo che tocca anche la filosofia e la letteratura. Il rinascimento nasce in Italia, dove grazie alla scoperta della perspettiva otterrà anche una base scientifica. Normalmente si distingue tra gli inizii che si svolgono fino allŽincirca il 1490, la maturità fino alla morte di Raffaello nel 1520 e la fine del rinascimento, conosciuto anche come manierismo, che si espanda più o meno fino al 1600.
La denominazione come tale si impone sì al XIX secolo, risale comunque allŽepoca rinascimentale stessa: Riferendosi allo superamento della rappresentazione antiquata della "maniera greca", Giorgio Vasari nelle sue "Vite" parla di una rinscita. Si rinuncia dunque allo stile lineare provenuto dal Bisanzio e stilizzato fino allŽirrigidimento delle figure che spesso furono posizionate davanti ad uno sfondo aureo ma anonimo, in favore della "maniera buona" degli antichi romani. Il Rinascimento si definisce dunque orientandosi verso lŽantichità romana. DŽaltra parte è altrettanto importante scoprire e studiare le leggi scientifiche che regolano il mondo e la natura. Differentemente dallŽorientamento dellŽuomo medievale verso lŽaldilà, lo studio del mondo terreno diviene un tema centrale del rinascimento. Per questa ragione lŽartista rinascimentale si fatica a rappresentare essattamente lo spazio e il corpo nello spazio, studiando sia le leggi dellŽottica che quelle dellŽanatomia. I trattati pertanto servono a documentare e ricordare queste leggi appena scoperte convalidando la premura dellŽuomo rinascimentale di creare composizioni armoniche grazie alla loro regolarità. Questo scopo si ritrova anche nelle opere dŽarte: Nella pittura si ripete la composizione piramidale ed anche nellŽarchitettura si usano forme geometriche, come conferma per esempio la facciata di Santa Maria Novella di Leon Battista Alberti. Dato che il cerchio nel rinascimento è noto come forma perfetta, ritorna spesso anche negli edifici di questo tempo come dimostrano per esempio il tempietto di Bramante o le Ville del Palladio.
Altri artisti imporanti del rinascimento sono in Italia: : Leon Battista Alberti, Giovanni Bellini, Sandro Botticelli, Filippo Brunelleschi, Correggio, Donatello, Fra Angelico, Andrea Ghiberti, Giorgione, Leonardo da Vinci, Andrea Mantegna, Masaccio, Michelangelo, Piero della Francesca, Raffael, Tizian, Paolo Uccello. Al nord delle Alpi: Pieter Bruegel der Ältere, Lucas Cranach der Ältere, Albrecht Dürer, Hans Holbein der Jüngere