Deutsch Englishfrançais
PITTURA
contatti

Realismo

Con il termine "Realismo" si intende uno stile figurativo che simula la realtà. In generale in storia dell´arte si ricorre a questa denominazione per quelle opere che riproducono l´oggetto in maniera particolarmente verosimile. In senso più streto si intende uno stile ben determinato, che si sviluppa in Francia nella seconda metà del XIX secolo, come contromovimento all´Impressionismo, che vuole fermare l´´attimo, il fugace, l´impressione atmosferica si un paesaggio. Invece il Realismo rappresenta il mondo esterno come è, per cui la pittura acquista consistenza. Anche elementi critici di carattere sociale intervengono nel Realismo. Così il movimento entrato in Storia dell´Arte con il nome di "Realismo sociocritico" non abbellisce le proprie raffigurazioni nè formalmente nè tematicamente, rinunciando quindi all´idealizzazione dell´uomo e della natura. Inoltre sono mostrati motivi sociocritici, come le pessime condizioni di lavoro in fabbrica.
Importanti esponenti del Realismo nel XIX secolo sono: Gustave Courbet, Jean-François Millet, Honoré Daumier, Adolph von Menzel, Wilhelm Leibl, Ilja Repin.