Deutsch Englishfrançais
PITTURA
contatti

Op Art

La denominazione Op Art è l´abbreviazione di "Optical Art", ma corrente artistica che opera sulla percezione visiva dell´osservatore. Ha inizio verso la metà degli anni ´50, prendendo spunto da altri movimenti come l´orfismo, il Futurismo, il de Stijl. L´illusione ottica è ottenuta mediante la ripetizione calcolata esattamente di campi cromatici uniformi, che a loro volta si accordono fra di loro. L´illusione avviene mediante accostamenti finalizzati di elementi grafici e con l´utilizzazione di leggi cromatiche, come il contrasto simultaneo. La denominazione Op- Art si afferma soltanto nel 1965, in seguito alla mostra presso il MoMa "the responsive Eye".
Importanti esponenti sono: Victor Vasarely, Bridget Riley, Jésus Soto , Cruz Diez , Julio Leparque, Youri Messen-Jaschin.