Deutsch Englishfrançais
LETTERATURA
contatti

Bibliografia

Il termine "Bibliografia" (dal Greco biblio = libro, grafein = scrivere) significa alla lettera descrivere libri. Il senso della denominazione si è però fortemente ampliato nel corso dei secoli. Mentre nell´antichità per "bibliografia" si intende l´attività manuale dello scrivere e del ricopiare libri, oggi la parola "bibliografia" abbraccia tutti i campi che riguardano la scienza del libro. Così la "bibliografia" diventa la teoria della stesura di elenchi di libri o scritti vari, la loro storia, il metodo produttivo, la tipologia.
Questo significato è introdotto da G. Nandé nell´opera "Bibliographia politica" (1633), mentre L.J. de Saint Charles presenta due elenchi di libri con la denominazione di "bibliografia" (Bibliografia gallica, universalis del 1644-54 e nella Bibliografia parisiana del 1645-51). In senso stretto con il concetto di "stendere una bibliografia" si intende la ricerca di libri, con quello di "bibliografia" l´elenco di quei libri che servono per la compilazione di un lavoro scientifico; così la bibliografia diventa una scienza ausiliaria che fornisce mezzi utili e tutte le altre scienze, in quanto mette ordine nel materiale spirituale ed offre una visuale completa della letteratura esistente su un certo argomento.