Deutsch Englishfrançais
PITTURA
contatti

Enrico Baj

Baj nasce a Milano il 31 ottobre 1924. È uno dei principali esponenti dell’avanguardia degli anni '50. Nel 1951 fonda il movimento artistico "Movimento Nucleare" e nel 1953 dà vita al "Mouvement international pour une Bauhaus Imaginiste" ("Movimento internazionale per una Bauhaus immaginista") assieme ad Asger Jorn. Questi movimenti si oppongono alla razionalizzazione e alla geometrizzazione dell’arte. Assieme ad Jorn e ad altri artisti del gruppo "CoBrA", Enrico Baj effettua degli scambi con altri precursori della storia dell’arte come Max Ernst, Marcel Duchamp ed Yves Klein.
Nelle sue opere artistiche – dipinti, disegni, collage, oggetti e sculture – Baj rappresenta il proprio mondo di figure grottesche che si oppone alle convenzioni borghesi ed alle situazioni socio-politiche precarie. Inoltre, Enrico Baj mostra un forte richiamo per la letteratura. Illustra parecchi libri, lavora a diversi testi di artisti ed è anche scrittore. Dalla sua partecipazione alla Biennale di Venezia nel 1964, numerosi musei europei si interessano alle opere di Enrico Baj.
L’artista muore il 16 giugno 2003 a Vergiate (Varese).


Artisti affini:  Cucchi, Enzo  |  Giacometti, Alberto  |  Guttuso, Renato